Rogazione

Spazio aperto di condivisione dal mondo rog a cura di Gaetano Lo Russo

Segni

Abbiamo dedicato le riflessioni dei

nostri ritiri tenuti nel 2017 al tema del silenzio. Stasera vedo in libreria due titoli che si rifanno a questo tema. Credo che siano in aumento coloro che cominciano a averne troppo di parole, immagini, rumori, sibili e sussurri. Per il 2018 si sta proponendo il tema della tenerezza intesa anche come linguaggio universale. Se riesco a uscire da un momento piuttosto improduttivo vorrei cominciare a scrivere qualcosa sul tipo “Dall’empatia alla tenerezza. Un possibile linguaggio universale”. Tanto affermo perché si accettano volentieri suggerimenti di ogni genere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 2 luglio 2018 da .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: